Chiama: +39 338 695 8244

Peeling chimico e naturale

Il peeling consiste nell’applicazione di una o più sostanze in grado di indurre una reazione esfoliante della pelle e il successivo processo di rigenerazione cellulare, al fine di risolvere o migliorare un problema clinico-estetico della cute.
Il trattamento permette di rimuovere le cellule morte e gli strati cutanei più esterni, attenua le macchie, i segni delle cicatrici, dell’acne e attenua le rughe.

Oltre a interessare il viso, il peeling può essere eseguito per migliorare le discromie e l’aspetto della pelle interessato dalle smagliature, in questo caso il trattamento prende il nome di cromopeel.

Prenota una seduta
Scopri il trattamento più adatto

Le tipologie di peeling: chimico o naturale

Il peeling può agire sulla pelle a diverse profondità, infatti vengono eseguiti interventi superficiali per dare luminosità alla pelle, esfoliazioni che raggiungono strati del derma poco più profondi per i problemi di iperpigmentazione e segni di cicatrici. La visita pre-trattamento è utile per scegliere la tipologia di peeling a cui sottoporre il paziente. Per un’esfoliazione profonda è consigliato il peeling chimico, che impiega acidi specifici per ottenere un effetto intenso. Qualora il controllo pre-trattamento individuasse un rischio di allergia o un’eccessiva sensibilità della pelle, si procede con il protocollo naturale. Il peeling naturale utilizza sostanze meno aggressive rispetto al peeling chimico, come gli integratori. Il processo di esfoliazione non provoca irritazione e la sua azione sulla pelle si mantiene molto delicata, al punto da evitare qualsiasi tipo di arrossamento o il “frost”, un leggero fastidio che si può avvertire dopo il peeling.

Cromopeel

Il Cromopeel è un metodo ideale per attenuare le smagliature e ottenere un risultato naturale.
Si tratta di una preparazione galenica che, applicata sulla zona in cui sono presenti le smagliature, è in grado di esfoliare la cute pigmentandola.

In particolare, vengono trattate le porzioni di cute con smagliature atrofiche e madreperlacee, uniformando la tonalità di colore e ottenendo infine un effetto levigante.

Il trattamento consiste sostanzialmente nella ripigmentazione o colorazione di questi inestetismi, per fare in modo che il tono risulti uniforme; proprio per questo è tendenzialmente più efficace per le pelli scure. Non si tratta di un intervento definitivo, ma la durata varia da uno a due mesi.

Dottor Rosati Peeling chimico e naturale

Consulenza e visita per il trattamento di peeling chimico

Lo strato più superficiale della pelle elimina quotidianamente un numero infinito di cellule: attraverso il peeling chimico è possibile accelerare tale processo naturale.

Il peeling chimico è un trattamento che allevia i segni di stress, stanchezza e inquinamento per donare da subito un effetto fresco e un’espressione riposata.

La seduta prevede una prima fase di preparazione al trattamento che consiste nella detersione della pelle, quindi si procede con l’applicazione degli agenti esfolianti, solitamente attraverso un pennello e la fase di posa. Dopo alcuni minuti si rimuovono i prodotti e si decongestiona la pelle con una crema o una maschera apposita.

Risultati dopo il trattamento

Il peeling non solo è in grado di raggiungere i risultati di una pelle dall’aspetto sano e giovanile, ma apporta anche diversi benefici. Innanzitutto l’esfoliazione stimola la rigenerazione delle cellule e quindi il ricambio del derma, ma anche la produzione di collagene che dona elasticità e con la ripetizione del trattamento si può ottenere anche l’appianamento delle rughe di superficie.

Richiedi informazioni

Compila il modulo sottostante per richiedere informazioni o fissare un appuntamento nella sede desiderata. Il Dottor Rosati ti contatterà per approfondire la tua richiesta nel più breve tempo possibile.